Roma: guida agli eventi 2018

Una serie di mostre e spettacoli di primo livello, accanto a tradizioni secolari,  rende una visita alla capitale italiana in questo periodo dell’anno speciale. E un’esibizione animata di Pixar, anche i più piccoli possono godersi ogni momento.

Fino al 17 febbraio 2019

Marcello Mastroianni

In occasione della Festa del Cinema di Roma il Museo dell’Ara Pacis ospita un’esposizione dedicata al leggendario attore Marcello Mastroianni, divenuto internazionalmente famoso nel 1960 grazie al suo ruolo di protagonista nel capolavoro felliniano La Dolce Vita. L’esposizione, costituita da cimeli, ritratti, ricordi e una serie di video attentamente scelti e curata dal direttore della Cineteca di Bologna Gian Luca Farinelli, offre una retrospettiva dei momenti salienti di tutta la carriera dell’attore.

Museo dell’Ara Pacis, via di Ripetta, 180 – Roma

www.arapacis.it

Marcello Mastroianni sul set di La Dolce Vita © Cineteca di Bologna / Reporters

Fino al 20 gennaio 2019

Pixar. 30 Years of Animation

Da Toy Story a Monsters & Co., questo coloratissimo trionfo dei personaggi animati amati da tutti fa di “Pixar. 30 Years of Animation” un viaggio estremamente entusiasmante nell’universo creativo dello studio più all’avanguardia dell’animazione digitale. Completano una selezione di 400 disegni, bozze, filmati e storyboard diverse opportunità di rivivere i grandi classici, come Alla Ricerca di Nemo, sul grande schermo.

Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale 194, 00184 Roma

www.palazzoesposizioni.it

 

Fino al 3 febbraio 2019

Pollock e la Scuola di New York

Il Vittoriano è già di per sé una location magnifica. Ma quando le sale interne accolgono i dipinti più apprezzati dell’arte moderna, il connubio diventa l’attrazione principale di questa stagione. In questa rinomata raccolta, le opere di Mark Rothko, Willem de Kooning e Franz Kline affiancano quelle di Jackson Pollock. Da non perdere è anche la mostra di Andy Warhol che si svolge in concomitanza: un motivo in più per inserire questa meta tra le destinazioni preferite dell’itinerario.

Il Vittoriano, Piazza Venezia, 00186 Roma

www.ilvittoriano.com

Fino al 24 febbraio 2019

Low Form. Immaginari e visioni nell'era dell'intelligenza artificiale

L’arte incontra la tecnologia in questa affascinante raccolta di installazioni coinvolgenti e display multisensoriali. La mostra racchiude una serie avvincente di opere contemporanee, tra cui l’inquietante monologo dell’IA sulla vita dopo la morte di Zach Blas e Jemima Wyman, le crude immagini cosmiche della fotografa italiana Carola Bonfili e le simulazioni di Ian Cheng, ricche di spunti di riflessione.

MAXXI, Via Guido Reni, 4, 00196 Roma

www.maxxi.art

Fino al 20 gennaio 2019

Ovidio

La mostra, allestita in occasione dei 2000 anni dalla morte del poeta romano Ovidio, raccoglie 200 sculture antiche, affreschi, monete e reperti e presenta la romantica figura dalla cui penna sono nate le famose Metamorfosi. Numerosi e affascinanti manoscritti medievali miniati compongono questa raccolta, dedicata al poema del I secolo che ha saputo raccontare e trasmettere storie e racconti mitologici del mondo greco e romano.

Scuderie del Quirinale, Via Ventiquattro Maggio 16, 00186 Roma

www.scuderiequirinale.it

2 e 23 febbraio e 16 marzo 2019

Sei Nazioni: campionato di rugby 2019

L’incontro tra Italia e Galles del 2 febbraio allo Stadio Olimpico è uno dei primi di un’appassionante stagione di rugby per il campionato Sei Nazioni. Sebbene questa partita possa scaldare gli animi degli appassionati di sport, è l’incontro del 23 febbraio che promette scintille, quando l’Italia scenderà in campo contro gli irlandesi, i campioni in carica. E infine, per chiudere in bellezza, la squadra italiana si batterà con la Francia il 16 marzo.

Stadio Olimpico, Viale dei Gladiatori, 00135 Roma

www.sixnationsrugby.com